Monday, 6 August 2012

La prima settimana della nostra esperienza di Mazenod 2012



L’esperienza di Mazenod 2012 ha cominciato il 28 Luglio 2012 alla casa provinciale della provincia oblata mediterranea, Vermicino. Siamo 18 scolastici provenienti dai Quattro continenti. Due dell’Africa, Nove dall’America (Nord e Latina), Sei dell’Europa ed Uno dall’Asia.  Siamo anche dai diversi scolasticati oblati: Orbra (Polonia), San Antonio (USA), IRS (Roma), Fulda (Germania),  Lyon (France), Seoul (Corea), Ottawa (Canada).
Abbiamo, all’ora attuale, quattro oblati maggiore con chi camminiamo. Il nostro programma è fatto in tale modo che possiamo seguire gli insegnamenti e cercare di metterli, almeno quello che riguarda la vita comunitaria, in pratica nella nostra vita di ogni giorno. Abbiamo in questi giorni le sessione sul fondatore e l’inizio della nostra famiglia religiosa. Ogni tanto, abbiamo un momento di riflessione in piccoli gruppi di lingue: due gruppi inglesi ed uno francofono.
Per esperimentare migliore la nostra fraternità, il nostro programma permette alcuni momenti di uscita in gruppo ed un momento di gioco assieme. Il giorno dell’anniversario del fondatore, per esempio, siamo andati in Pellegrinaggio a San Silvestro al Quirinale per una Santa Messe a questa Chiesa cara al fondatore. Quest’occasione ci ha permesso di rivivere, in una maniera più particolare, l’inizio della nostra famiglia religiosa ed i viaggi romani del fondatore.
Abbiamo fatto, in una notte, il torneamento di ping-pong ed il gioco delle carte, ed in un’altra momento, abbiamo anche fatto la partita del calcio.
In realtà, posso dire che la nostra esperienza di Mazenod sta andando benissimo e nonostante la differenza linguistica, noi facciamo una esperienza comunitaria degno della nostra famiglia religiosa. 
Ali  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
''The truth might be hard to say, painful to bear or even drastic for the truth sayer but still needed to be said''. ALISON.

No comments:

Post a Comment